< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni in Catalogna

Sunny Catalonia in Spagna ospita la Costa Brava, Barcellona e Tarragona. Tutte e tre le destinazioni ospitano una varietà di siti di immersione per tutti i livelli, comprese grotte, relitti, coralli e montagne sottomarine.

Immersioni in Catalogna

Qualche dato

La Spagna è uno dei migliori paesi europei per le immersioni. Lungo tutta la sua costa, troverete negozi di immersione e una varietà di ambienti sottomarini. Delle sue aree costiere, la Catalogna offre probabilmente le migliori immersioni. Qui puoi trovare una vasta gamma di relitti, montagne sottomarine e coralli in un ambiente caldo e sicuro. Per facilitare la discussione, i siti di immersione della Catalogna possono essere suddivisi geograficamente in Costa Brava, Barcellona e Tarragona.

La provincia di Girona, chiamata localmente Costa Brava, è la destinazione subacquea più popolare in Catalogna. Qui i sub troveranno Los Ullastres, una serie di tre cime sottomarine; le isole Medes con i loro fondali protetti; Cap de Creus, la prima riserva naturale terrestre marittima della Spagna; e le isole Formigues che ospitano una lunga storia di naufragi.

A sud di Girona, la principale area metropolitana di Barcellona ospita anche diversi siti di immersione. A soli venti minuti di auto dalla città, i sub troveranno un'ampia varietà di habitat sottomarini tra cui prati sottomarini, pareti rocciose e un paio di relitti. Un sito in particolare è noto per il suo "volo sottomarino" di anguille.

Infine, Tarragona, nella regione meridionale della Catalogna, è la destinazione subacquea meno visitata. Ciò non significa che i siti non valgano la pena di essere esplorati. I subacquei esperti e tecnici adoreranno El Cavour, un piroscafo affondato nel 1917 che oggi poggia a 52 piedi (170 piedi).

immersioni in Catalogna sono possibili tutto l'anno, sebbene le temperature invernali siano un po 'più fresche di quelle che si avvertivano durante i caldi mesi estivi. Le temperature dell'acqua sono nella media di 60-75 ° F (16-24 ° C) durante tutto l'anno. La maggior parte delle immersioni avviene da una barca, anche se in alcune zone è possibile un numero limitato di immersioni in mare. Se sei interessato a fare immersioni in Spagna, considera la Catalogna come destinazione. Ha alcuni dei siti di immersione migliori e più diversi, ma è molto meno affollato rispetto ad altre aree della costa spagnola.

Quando andare

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire

Cosa vedere

I vari siti di immersione della Catalogna danno vita a diverse specie di vita marina interessanti. Gli amanti del mare rosso e giallo, i coralli rossi e le gorgonie formano scogliere su cime e pareti sottomarine. Qui aragoste, gronghi, pesci pastelli, murene, piccoli polpi e nudibranchi si nascondono tra le rocce. La rana pescatrice, il pesce piatto e il pesce scorpione preferiscono nascondersi su fondali sabbiosi e rocciosi. I branchi di cernie sono i più comuni avvistamenti, ma se sei fortunato, potresti anche individuare un gruppo di aquile di mare o una scuola di barracuda.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

La Zona

La Catalogna è ufficialmente una comunità autonoma nel nord-est della Spagna. La sua nazionalità scorre in profondità nella popolazione che ha a lungo desiderato un proprio paese. A nord, la Catalogna confina con la Francia e Andorra. Ad est, la costa tocca il Mar Mediterraneo. Altrove, la Catalogna è circondata da altre province della Spagna. La sua capitale è la principale area metropolitana di Barcellona.

Storicamente e culturalmente ricca, la Catalogna è una nazione antica e controverso. Le persone hanno vissuto su queste terre per circa 35.000 anni, e le reliquie dei tempi antichi si possono trovare in tutta la comunità. Tuttavia, per più di 1000 anni, la Catalogna è stata il centro delle tensioni monarchiche e politiche con il resto della Spagna. La Contea di Barcellona fu fondata nell'801 da Carlo Magno. Da allora una serie di re e regine si è sposata con altri importanti monarchi della penisola iberica. All'inizio del XX secolo, la Spagna soffrì di tensioni economiche che portarono alla nascita del dittatore Francisco Franco. Durante questo periodo, Franco soppresse la comunità catalana e la sua cultura. Tuttavia, nel 1978, si formò la Spagna moderna. La costituzione oggi riconosce diverse nazionalità e il catalano ha goduto di vari gradi di autonomia dalla fine degli anni '70.

Oggi il movimento separatista è ancora vivo. In particolare dopo la crisi economica del 2008, i catalani si sono radunati per un paese indipendente. Detto questo, questa regione della Spagna rimane al sicuro per i visitatori. Quasi tutte le proteste sono di natura non violenta. Il catalano fa ogni sforzo per preservare la sua cultura. Non aspettarti di sentire molto spagnolo nella zona. Il catalano è la lingua ufficiale insieme all'aranese. Visitare il catalano è un'esperienza di vacanza unica creata dal mix di cultura spagnola e catalana.

Altri luoghi di interesse

Il catalano è un paese enorme e una destinazione turistica popolare. Barcellona è la città più importante e un'attrazione turistica molto interessante. Qui troverai ristoranti di classe mondiale, la colorata Sagrada Familia, splendide spiagge e fantastici musei. La provincia di Girona ospita città medievali come la stessa Girona, numerosi parchi nazionali con sentieri escursionistici, vigneti perfetti per la degustazione di vini e il Teatro e il Museo di Salvador Dalí a Figueres. Sul lato sud di Barcellona, ​​i visitatori di Tarragona possono prendere parte a molte attività, tra cui escursioni nella Serra de Llaberia, visitare l'acquedotto romano a Tarragona e conoscere l'architettura artistica al Gaudi Centre Reus. Infine, Lleida è la provincia interna della Catalogna, che ospita il fantastico Turo Seu Vella, il Parc Municipal de la Mitjana e la Iglesia Sant Llorenc. Non ci sarà certamente un momento noioso durante il tuo viaggio in Catalogna.

Come arrivare

L'Aeroporto Internazionale di Barcellona è un hub europeo che accoglie voli da tutto il mondo. È anche possibile volare all'aeroporto di Girona, all'aeroporto di Reus o all'aeroporto di Lleida. Molti visitatori arrivano in treno o in autobus da altre parti della Spagna o dell'Europa.

GMT + 01: 00

Fuso orario

EUR

Valuta

+34

Prefisso

230 V

Tensione elettrica

C, 

F

Tipo di spina

BCN

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati