< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni a Dominica

Denominata l'isola naturale, la Dominica è i Caraibi del passato, non solo per il suo fascino da down-home, ma anche per le immersioni che sembrano essere state preservate per le generazioni future.

Immersioni a Dominica

Qualche dato

Essendo una delle dieci migliori destinazioni subacquee al mondo, Dominica ha così tanto da offrire ai subacquei di qualsiasi livello di esperienza. Ci sono spiagge tranquille da esplorare, dove curiosi cavallucci marini si aggrappano ai rami di corallo. Le acque più profonde sono la dimora di oltre 20 specie di balene che frequentano questi mari. Una grande attrazione è il branco di capodogli che si avvicinano all'isola da novembre a marzo.I picchi taglienti e frastagliati sulla terra si fanno strada nell'acqua, offrendo agli appassionati di immersioni fantastiche immersioni a parete e fessure uniche da esplorare. La Sorciere, conosciuta anche come L'Abym, è una delle più popolari immersioni da parete, dove i sub possono facilmente sfogliare, dato che c'è poca o nessuna corrente.Percorri la cresta vulcanica di Crater's Edge, dove il barracuda pedina la loro preda e grandi banchi di tonni e dentici fanno apparizioni.Sorgenti termali esplodono intorno all'isola, comprese le acque sottomarine dove emanano bolle vulcaniche e acqua calda da determinati siti.

Allenamento raccomandato

I corsi PADI Underwater Naturalist, AWARE - Coral Reef Conservation e AWARE - Fish Identification sono una buona scelta per le immersioni nell'Isola Natura.

Quando andare

Le immersioni sono buone tutto l'anno. È più calmo e asciutto nei mesi invernali. La stagione delle piogge dura da giugno a ottobre, che è la stagione degli uragani dei Caraibi. Tuttavia, la temperatura dell'aria varia da 22 ° C / 73 ° F in inverno a 28 ° C / 82 ° F in estate. Inoltre, l'acqua è in media 25 ° C / 78 ° F in inverno e 28 ° C / 82 ° F in estate, e la visibilità è generalmente buona, che varia da 15-30 metri / 50-100 piedi.

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire
* Champagne Reef - Chiamato per le bolle che salgono attraverso la sabbia dalle sorgenti termali sottomarine, questo sito è accessibile dalla riva e adatto anche allo snorkeling. Le correnti qui sono generalmente leggere e si possono vedere cavallucci marini, pesci rana, capponi volanti e calamari.* Soufriere Pinnacles - Questo sito consiste in una serie di pinnacoli di acque profonde che scendono nel profondo blu. Le pareti sono ricoperte di lamiera e di coralli con una sorprendente gamma di spugne colorate. Guarda ogni tanto le tartarughe e le mante che nuotano di tanto in tanto.* Punto di rottura - Situato nel punto in cui i Caraibi e l'Atlantico si incontrano sulla punta settentrionale dell'isola, Point Break offre la possibilità di vedere un sacco di pesci grandi. Di solito c'è una corrente decente alla vista, ma il muro e il paesaggio valgono lo sforzo. Assicurati di controllare i passaggi.* Cottage Point - I collegamenti della catena e di altri resti di un relitto del XVIII secolo sono sparsi in acque poco profonde. Dopo aver esaminato il relitto, nuota intorno ai pinnacoli coperti di colori e pieni di vita invertebrata.* Whale Shark Reef - Questa barriera corallina inizia a circa 18 metri / 60 piedi e scende a oltre 40 metri / 130 piedi. Lungo la bella parete verticale, le grandi spugne a barilotto e le spugne a tubo sono abbondanti e i coralli colorati brulicano di pesci di barriera. C'è la possibilità di vedere barracuda, sgombri spagnoli e jack che nuotano giù dalla barriera corallina.* Five Finger Rock - Il sito prende il nome da rocce che sembrano una mano e le nocche sporgono nell'acqua. Cerca spugne colorate per orecchie di elefante e raggi di aquila chiazzati che nuotano nella corrente mite.

Cosa vedere

Certamente ti mancherebbe se non fossi uscito durante un viaggio di osservazione delle balene durante il tuo soggiorno a Dominica. I capodogli sono particolarmente comuni, specialmente da novembre a marzo. C'è anche un'abbondanza di delfini da avvistare che salta dalle acque del cobalto.Le barriere coralline pullulano di diverse specie marine, dalle anguille agli squali ai gamberetti. Fai attenzione ai gusci di lingua di fenicottero, pesci rana, gallinella volante, lingua creola, cavallucci marini, razze aquiline e razze. Puoi vedere pesci colorati svolazzare tra le teste di corallo e serpenti marini striati che strisciano senza sforzo attraverso i mari.Quattro diverse specie di tartarughe nidificano nell'isola della Dominica: cuoio, verde, caretta e falco.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

Paese

Un'alta isola vulcanica ricoperta da lussureggianti foreste pluviali, Dominica ha centinaia di cascate e fiumi e due laghi bollenti. Se stai cercando una vacanza che offre interazione con la natura incontaminata sia sopra che sotto l'acqua, Dominica è il posto giusto.Nascosta nel fondo dei Caraibi, Dominica è un'isola meravigliosa, fuori dai sentieri battuti. Le creature rare abbondano, che è rimasto disabitato per millenni. È possibile vedere il pappagallo Sisserou, l'uccello nazionale del paese, solo sull'isola di Dominica. Foreste pluviali e montagne dominano il paesaggio, il punto di sosta perfetto per gli uccelli sulle ali.Per molti anni, le potenze coloniali hanno lottato su Dominica, usando l'isola per alloggiare e trasportare schiavi. Il paese ha ottenuto la sua indipendenza nel 1978, anche se le reliquie dei tempi antichi possono ancora essere trovate. Gli isolani oggi fanno molto affidamento sul turismo, anche se la pesca è un aspetto importante della vita quotidiana.Curiosamente, l'isola è stata nominata dallo stesso Cristoforo Colombo, che ha scoperto l'isola di domenica (Dominica, in latino).

Altri luoghi di interesse

Durante la vostra visita in Dominica, dirigetevi verso l'interno per vedere alcune delle numerose cascate disseminate nella giungla. Trafalgar Falls, Victoria Falls e Emerald Pool sono le migliori. Fermati in uno dei bagni geotermici, chiamati sorgenti sulfuree, intorno all'isola. E fai un'escursione attraverso il Morne Trois Pitons National Park fino al lago Boiling. Si consiglia vivamente di portare una guida, un utile complice mentre si fa il trekking verso il lago.

Come arrivare

Ci sono due aeroporti che ricevono voli da altre nazioni caraibiche: Melville Hall Airport e Canefield Airport. Gli ospiti internazionali devono volare in uno dei centri dei Caraibi e poi salire in Dominica. Dopo aver volato o andare in barca per l'isola, spostarsi è meglio farlo tramite un'auto a noleggio. L'isola è abbastanza grande e ci sono punti di interesse sparsi dappertutto.

UTC-04: 00

Fuso orario

XCD

Valuta

+1767

Prefisso

230 V

Tensione elettrica

D, 

sol

Tipo di spina

DOM

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati