< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni in Isole Baleari

Le Isole Baleari evocano immagini della perfetta isola con spiagge di sabbia bianca, delizie culinarie, vita notturna e, soprattutto, paesaggi marini e naufragi straordinari che rendono eccellenti le immersioni subacquee.

Immersioni in Isole Baleari

Qualche dato

Ci sono circa 80 diversi siti di immersione intorno alle isole Baleari e i subacquei possono scegliere di fare immersioni da Maiorca, Minorca, Ibiza o Formentera. La maggior parte delle immersioni è a terra ma esiste anche l'opzione liveaboard. Tutto intorno, la visibilità di solito è una media molto buona a 100 piedi (30 m). L'alta stagione per visitare le isole è da luglio a settembre, quando la temperatura dell'acqua è più calda a 66-75 ° F (19-24 ° C), ma se non ti dispiace il freddo potresti immergerti per tutto l'anno.

I siti di immersione intorno alle Isole Baleari sono spettacolari da vedere. Ci sono diversi naufragi che giacciono in acque cristalline, belle grotte e caverne da esplorare, nonché grandi massi e rocce calcaree. Al largo di Maiorca e Minorca, le grotte sono particolarmente spettacolari in quanto hanno sacche d'aria in superficie e formazioni di stalattiti e stalagmiti. Alcune immersioni sui relitti sono piuttosto profonde e sono necessarie certificazioni tecniche.

A Ibiza, ci sono anche gallerie, caverne, grotte e pareti verticali. Le immersioni spesso si svolgono in una piccola isola chiamata Isla Tagomago. Un punto culminante assoluto qui è il naufragio di Don Pedro che è lungo 466 piedi (142 m) che inizia a 82 piedi (25 m) e si estende fino a 151 piedi (46 m). È il più grande naufragio dell'intero Mediterraneo.

Quando andare

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire
USD 348A trip
USD 542A trip

Cosa vedere

Non ci può essere una splendida barriera corallina da godere alle Isole Baleari, ma c'è ancora molto da vedere. La vita marina è più abbondante a Minorca in quanto l'area è stata riconosciuta come Riserva della Biosfera dall'UNESCO nel 1993.

Molti siti di immersione ospitano scuole di orata e barracuda e talvolta grandi quantità di silversides. Pesci di barriera più piccoli come le castagnole sono ovunque e ci saranno murene nella maggior parte dei siti così come seppie e polpi. Potresti anche trovare razze, merluzzi e scorfani ben mimetizzati.

Le creature più piccole che si incontrano sono i pistoleri volanti, le aragoste e gli eremiti. Le acque del Mar Mediterraneo sono sfortunatamente piuttosto sovrasfruttate quindi non ci sono squali da vedere ma se si è fortunati, si potrebbe vedere la Mola mola o il pesce luna oceanico che sono noti per frequentare queste acque.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

La Zona

Situato sulle acque turchesi del Mar Mediterraneo, le bellissime Isole Baleari sono una provincia della Spagna. L'arcipelago è composto da quattro isole principali che sono Maiorca e Minorca nel nord, e Ibiza e Formentera nel sud. Le isole settentrionali sono a volte conosciute come le Isole Gymnesiane, il che significa nuda in greco. Secondo i vecchi versi, le isole hanno preso il loro nome perché i loro abitanti erano spesso nudi.

Le Isole Baleari hanno una storia piuttosto complessa che inizia nei tempi antichi in cui era governata dai Fenici. Per molti secoli dopo, le isole furono dominate dai pirati e catturate in un complicato mix di guerre e fu in tempi diversi occupati dai Romani, dall'Impero Bizantino e anche dagli Inglesi. Dopo aver cambiato mano a diverse potenze un paio di volte, nel 1983 le Isole Baleari divennero una regione autonoma della Spagna.

Le isole coprono una vasta area di 1.972 miglia quadrate (4.992 km quadrati) e hanno una popolazione di 1.106.049 persone. Sia spagnolo che catalano sono ampiamente diffusi nelle isole. Le isole Baleari sono una destinazione turistica estremamente popolare. Maiorca è la più visitata, mentre Ibiza è famosa per la sua musica da ballo e la scena della festa. Le isole panoramiche offrono una piacevole combinazione di vita notturna combinata con tranquille spiagge e attività acquatiche come lo snorkeling e le immersioni subacquee.

Altri luoghi di interesse

Dopo aver finito le immersioni, fai festa tutta la notte a Ibiza o vino e cena a Maiorca. Ci sono attività all'aria aperta come trekking e mountain bike da fare e rilassarsi sulle spiagge, tra cui spiagge per nudisti. In alternativa, fare gite in barca o noleggiare uno yacht con gli amici per godersi le attrazioni se non le immersioni.

Come arrivare

Ci sono voli locali e internazionali per Maiorca, Minorca e Ibiza. Ci sono anche servizi di traghetti, ma questi sono viaggi notturni. Formentera può essere raggiunto in barca in quanto è vicino a Ibiza.

GMT + 01: 00

Fuso orario

EUR

Valuta

+34

Prefisso

230 V

Tensione elettrica

C, 

F

Tipo di spina

PMI

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati