< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni in Oman

Situato sulla penisola del mar arabo, l’oman è molto più di un deserto arido, offre acque calde, vita macro meravigliosa ed è la mecca per subacquei di tutti I livelli.

Immersioni in Oman

Qualche dato

Con vasti deserti e ricca storia, il Sultanato dell'Oman sta diventando una destinazione turistica sempre più popolare. Fino agli anni '70, il paese era quasi completamente chiuso ai visitatori esterni ma da quando ha aperto le sue porte, il mondo delle immersioni subacquee è diventato più ricco grazie a questo.

La costa dell'Oman è relativamente incontaminata e ci sono delle fantastiche immersioni vicino alla capitale di Muscat. Puoi anche andare nella regione più settentrionale di Oman, Musandam, che si protende nello Stretto di Hormuz alla foce del Golfo Persico. Questo terreno accidentato e remoto ha acque ricche di nutrienti che sostengono una grande quantità di diversità e abbondanza di vita marina. Qui i sub possono assaporare l'opportunità di immergersi in meravigliose barriere coralline con un'incantevole vita marina, tra cui l'inafferrabile squalo balena.

Lontano a sud, l'area intorno a Salalah ha una costa incontaminata con baie e spiagge apparentemente infinite. Le foreste di fuco appaiono qui durante l'estate, rese possibili da una fresca risalita durante il monsone, e poi lentamente scompaiono alla fine di settembre. Ciò rende unica la possibilità di immergersi nelle alghe e nelle barriere coralline negli stessi siti per un breve periodo.

Le immersioni migliori qui sono da ottobre a maggio quando i mari sono calmi e l'acqua è più calda.
Forse è ora di fare una vacanza subacquea in Oman prima che il segreto esca!

Allenamento raccomandato

I corsi PADI Drift Diver e PADI Boat Diver ti aiuteranno a goderti di più le tante immersioni sulle isole a largo della costa. Il corso PADI Cavern Diver è anche un’ottima scelta per i siti con grotte, tunnel e canali. Il corso AWARE – Fish Identification ti aiuterà ad apprezzare la diversità delle specie marine.

Quando andare

Da ottobre a febbraio, i mesi ideali per le immersioni e le escursioni terrestri, le temperature dell'acqua raggiungono i 83 ° F (28 ° C). I mesi invernali sono il momento ideale per visitare l'Oman grazie alla migliore visibilità e alla vita marina più varia.La visibilità media delle immersioni si aggira intorno al segno di 50 piedi (15 m), tuttavia con le salite e le correnti favorevoli la visibilità può superare 85 piedi (25 m). Anche se la visibilità non sembra enorme per alcuni, la ragione per la visibilità sono le fioriture nutrienti che attirano branchi di pesci.

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire
USD 1.799A trip
USD 726A trip
USD 794A trip
Daymaniyat Islands, Muscat – Questo arcipelago è composto da piccole isole rocciose che si trovano a nord di Muscat sono circondate da barriere coralline e sono una riserva naturale e un importante sito dove le tartarughe vanno a fare i nidi. Sarai circondato da abbondante vita marina e potrai nuotare in mezzo a rigogliose barriere coralline giù a 30 metri/100 piedi. Non è inusuale vedere tartarughe oltre che razze e squali di barriera.

Bander Khayran, Muscat – Molti siti subacquei si trovano tra baie e insenature a sud-est di Muscat. Le immersioni si fanno prevalentemente su reef a profondità relativamente basse, ma l’area è famosa anche per i suoi drop-off e grazie a uno dei relitti più famosi in Oman - Al Munnassir.

Il governo omenita ha affondato questo vascello di 84 metri/276 piedi per creare un reef artificiale e ora giace in posizione verticale sul fondale a circa 30 metri/100 piedi di profondità. Murene giganti, grandi banchi di snapper e triglie di scoglio così come tartarughe e razze sono diventate di casa sul vascello.

Fahal Island, Muscat – Questa piccola isola calcarea offre eccellenti immersioni con canali e reef fino. 40 metri/130 piedi di profondità. È anche conosciuta con un altro nome - Shark Island - grazie ai frequenti avvistamenti di squali sulle secche vicine.

The Caves, Musandam – Normalmente vi si accede passando dagli Emirati Arabi. Qui scoprirai che l’oceano ha eroso la roccia creando una serie di camere e tunnel, che sono diventati un nascondiglio perfetto per le aragoste, i gamberetti pulitori e altre creature come le tartarughe che le attraversano durante la loro navigazione. Il fondale sabbioso degli anfratti è il posto perfetto dove squali e razze possono riposare durante le ore diurne. Assicurati di portare una torcia.

Lima Rock, Musandam – I due siti d’immersione presso Lima Rock hanno accesso dagli Emirati Arabi Uniti. Qui, troverai coralli incastonati sulle pareti a profondità di 20 metri/66 piedi insieme a grotte e fessure create dall’erosione del substrato calcareo. Banchi di jack e tonni sono in caccia nelle acque libere vicine alle rocce dove nei mesi più freddi potresti avvistare gli squali balena.

Mirbat, Salalah – Molti dei siti subacquei di Salalah si raggiungono in stile safari con i quads, altrimenti con escursioni giornaliere in barca. Ti dovrai incastrare in una piccola baia per accedere a rocce coperte di coralli popolate da murene, squali, polpi, snapper, tartarughe e alle volte, delfini. I siti sembreranno molto diversi quando le kelp cresceranno rispetto a quando saranno totalmente scomparse.

Cosa vedere

Avrai la possibilità di incontrare spesso grandi banchi di pesci e reef sani e colorati. Grazie all’aumentare delle regole del Sultanato riguardo l’ambiente, la vita marina cresce di anno in anno.

In particolari siti subacquei attorno all’Oman hai la possibilità di incontrare squali di barriera pinna bianca, tartarughe verdi e embricate e persino stenelle e tursiopi.

I reef lungo la costa dell’Oman possono competere con i reef dell’Egitto: giardini di corallo e letti di coralli tavolo. Sebbene la visibilità non sia così limpida come nel Mar Rosso, la quantità di sgombri che si muovono in banco, a migliaia, è sbalorditiva.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

Paese

Situato sulla penisola del Mar Arabo, l’Oman è molto più di un Paese dal deserto arido. Acque calde, specie macro meravigliose e mecca per subacquei di tutti i livelli, questo è ciò che possiamo dire sulla subacquea in Oman.

Il paesaggio omanita è tanto bello sott’acqua quanto sulla terraferma. Vasti deserti, uadi, valli e montagne hanno una bellezza regale.

Muscat è la capitale dell’Oman, localizzata sulla costa orientale, una volta famosa come uno dei Paesi più potenti al momento per il commercio, con una forte influenza sull’Oceano Indiano.

La maggior parte della popolazione omanita pratica l’Islam, la lingua è l’arabo ma ancora con una forte influenza britannica l’inglese è parlato ampiamente e specialmente attorno a Muscat.

Come la maggior parte dei Paesi del Medio Oriente, l’Oman è una monarchia, regolata dal Sultano Qaboos bin Said al Said. Grazie alla scelta del Sultano di vietare il fanatismo religioso, l’Oman è un Paese stabile senza evidenti segni di estremismo Islamico: la gente locale è umile ed ospitale, con nessuna ostilità verso gli stranieri.

Altri luoghi di interesse

L’Oman è perfetto per una vacanza dove si possono praticare più attività, grazie alla prossimità dei siti subacquei alle destinazioni che non si può mancare di visitare. Non si possono perdere le escursioni giornaliere tra cui: Wadi Al Shab, 86 miglia (140km) da Muscat a Qurayat – Sur Coastal Road. Qui le acque dolci si incontrano in tranquille pozze turchesi con palme e vasti canyon su entrambe le parti.

Per immergerti nella reale cultura omanita, visita Muttrah Souk, nel cuore di Muscat: qui è dove sentirai l’energia brulicante, un posto dove le bancarelle sono cariche di incenso e gioielli, e dietro a ogni angolo sentirai profumo di una fragrante spezia omanita. Questo è davvero il cuore della città.

Per coloro che vivono la natura i panorami sono davvero speciali. Ras al Jinz, situato sulla costa di Sharqiya, è il posto dove centinaia di tartarughe marine si trascinano sulla spiaggia per posare le loro uova. L’Oman è molto più che solo subacquea; custodisce così tanti tesori e sono tutti a disposizione.

Come arrivare

Muscat può essere raggiunta direttamente dai principali aeroporti internazionali, sebbene ci siano delle opzioni più economiche se si vola passando da Dubai.

Una volta arrivati a Muscat, l’Oman Air vola regolarmente a Salalah, l’altro aeroporto del Paese. I bus sono una soluzione sicura ed economica per coloro che non affittano una macchina o hanno un trasporto organizzato per loro. I bus viaggiano regolarmente tra Muscat, Salalah, Sohar, Sur e Mizwa.

Comunque la maniera migliore e più semplice per visitare l’Oman è affittando una macchina, così puoi inoltrarti per il Paese attraversando montagne, uadi, antichi villaggi e magnifici paesaggi marini.

GMT + 04: 00

Fuso orario

OMR

Valuta

+968

Prefisso

240 V

Tensione elettrica

C, 

sol

Tipo di spina

MCT

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati