< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni a Saint Barthélemy

Con spiagge incontaminate e resort di lusso, Saint Barthélemy è un sogno. Ciò che è sott'acqua è destinato anche a stupire. Scopri questa Shangri-La sottomarina tuffandoti nelle profondità di St. Barth.

Immersioni a Saint Barthélemy

Qualche dato

Le immersioni a St Barth non sono affatto le migliori dei Caraibi, ma vale la pena vedere i coralli. I colori sono magnifici, in gran parte a causa dell'acqua poco profonda (il canale tra St Barths e St Martin non raggiunge più profondo di circa 100 piedi, 30 metri) e il fondo sabbioso, che riflette la luce del sole.

C'è una netta mancanza di pesci di grandi dimensioni nei siti di immersione. Tuttavia, ci sono molti piccoli e colorati pesci di barriera. La meravigliosa biodiversità della barriera corallina ha diverse spiegazioni. Il primo è che le barriere coralline sono state lasciate in gran parte non toccate dai pescatori locali a causa della malattia locale, la ciguatera, una malattia causata dal consumo di cibo dei pesci della barriera corallina la cui carne è contaminata da una tossina tropicale nota come Gambierdiscus. In secondo luogo, nel 1996, St. Barth creò una riserva marina al fine di proteggere la vita marina e dei coralli che fu pesantemente danneggiata dagli uragani nei primi anni '90 e ancorata con noncuranza. A causa di questa misura, le barriere coralline di St. Barth sono oggi pronte ad accogliere i sub che desiderano esplorare la bellezza del mondo sottomarino.

Oltre alle splendide barriere coralline, St. Barts ospita anche un'immersione in relitto, The Kaïali. In 100 piedi (30 metri) di acqua, questo sito contiene due ingressi ed è adatto per subacquei esperti. Ci sono anche diverse grandi caverne sparse per le pareti dell'isola, aggiungendo un po 'di diversità ai 22 siti di immersione sparsi per l'isola.

Mentre St. Barth ha un sacco di immersioni fantastiche con coralli sani e una popolazione di pesci colorati, il suo vero fascino è come una destinazione di lusso. E in questo eccelle davvero. Ma per i subacquei che visitano questo paradiso caraibico, è bello sapere che ci sono delle immersioni piacevoli a pochi minuti di distanza.

Quando andare

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire

Cosa vedere

Spugne colorate e coralli ospitano una vasta gamma di pesci di barriera. Inoltre, nelle acque intorno a St. Barthélemy, le aragoste, gli squali di barriera, gli squali nutrice, i raggi di pungiglione e i raggi dell'aquila sono tutti ospiti comuni. Le creature più piccole come anguille, anemoni, ricci di mare e cetrioli di mare sono quasi sempre presenti.

Occasionalmente e in particolare da dicembre a giugno, sono state individuate alcune specie più grandi. Questi includono delfini, tartarughe caretta, tartarughe verdi, megattere e squali martello.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

Paese

San Barthélemy, noto anche come St. Barth o St. Barts, è comunemente considerato il gioiello dei Caraibi. Questa splendida isola è rinomata come un rifugio di lusso e le sue spiagge incontaminate e le calette isolate sono all'altezza di tale livello. È una delle quattro isole sottovento e dei vicini Saint Martin a sud-est e Porto Rico a ovest.

La storia di quest'isola ha ampiamente beneficiato la gente del posto. Nel 1493, Cristoforo Colombo scoprì San Barthélemy nel suo viaggio nel Nuovo Mondo, ma fu solo nel 1763 che i Bucanieri Francesi si stabilirono qui, portando con sé una quantità relativamente grande di ricchezza. Nel 1784, l'isola fu venduta agli svedesi che stabilirono un importante centro commerciale a St. Barts. Nel 1878, l'isola tornò ai francesi e nel 1946, St. Barths divenne uguale a un territorio della Francia con tutti i cittadini con passaporto francese. I successivi settant'anni portarono al boom del turismo, a partire dal 1957, quando David Rockefeller acquistò terreni sull'isola.

Oggi la popolazione sta crescendo rapidamente a causa degli uccelli di neve che arrivano sull'isola e non vogliono più andarsene. Tuttavia, l'isola sta crescendo anche politicamente. Nel 2007, St. Barts ha eletto un proprio consiglio e così è diventata la nuova Collettività d'oltremare di Saint Barthélemy. Come uno dei loro primi atti, il consiglio rese l'isola esentasse. Certo, oggi sia i visitatori che i locali apprezzano la vita rilassata e lussuosa di Saint Barthélemy.

Altri luoghi di interesse

Saint Barthélemy è stata a lungo conosciuta come una destinazione di lusso e oggi è all'altezza di questa reputazione. Le spiagge attrezzate come St Jean, Flamands, Shell Beach e Grand Cul de Sac sono tutte dotate di ristoranti gourmet e resort incontaminati. Tuttavia, spiagge selvagge come Columbier, Saline e Gouvensor offrono un diverso tipo di relax, lontano dalla folla. Fare il bagno in piscina o fare un massaggio testa a piedi nella vostra villa sono anche ottimi modi per sfruttare al meglio la vostra vacanza al mare. Certo, c'è anche lo shopping. Le boutique francesi fiancheggiano le strade della capitale, Gustavia. Per i più avventurosi, ci sono molti sport acquatici, tra cui paddle boarding, kite surf, jet ski e windsurf. Se trovi il momento giusto, non perdere le numerose gare annuali di barche di grandi dimensioni, tra cui The Bucket Regatta e Les Voiles de St. Barth.

Come arrivare

C'è un piccolo aeroporto sulla costa nord dell'isola chiamato Aeroporto Gustaf III. Questo aeroporto può solo accogliere piccoli aerei. Pertanto, i visitatori internazionali devono prima volare a St. Martin o in Guadalupa e poi trasferirsi con il volo o il traghetto da isola a tram a Saint Barthélemy.

Una volta sull'isola, gli scooter e le auto possono essere noleggiati. Anche i taxi sono un'opzione, così come camminare. L'isola misura solo 8,5 miglia quadrate (22 chilometri quadrati).

UTC-04: 00

Fuso orario

EUR

Valuta

+590

Prefisso

230 V

Tensione elettrica

C, 

E

Tipo di spina

SBH

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati