< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni in Sicilia

La Sicilia è un assalto ai sensi accolto con la sua ricca storia, l'affascinante paesaggio vulcanico e le invitanti acque turchesi del Mar Mediterraneo.

Immersioni in Sicilia

Qualche dato

Ci sono diverse aree in cui immergersi in Sicilia che includono siti di immersione vicino all'isola principale e altri nelle isole circostanti. Gli operatori subacquei si trovano in aree come Taormina, San Vito Lo Capo, Pantelleria, Isole Egadi, Isole Eolie e Lampedusa.

immersioni possono essere fatte durante tutto l'anno, sebbene la temperatura dell'acqua possa diventare un po 'fredda a 59 ° C (15 ° C) in inverno rispetto a 77 ° F (25 ° C) nei mesi estivi. Il periodo migliore per visitare è da maggio a ottobre per condizioni ottimali. La visibilità è spesso molto buona e può allungarsi fino a 130 piedi (40 m). Alcuni siti di immersione in tutta la Sicilia sperimentano correnti veloci, ma molti sono accessibili ai nuovi subacquei.

I siti di immersione intorno alla Sicilia sono costituiti da pinnacoli, grotte, mura, relitti di navi e anche macchie di erba marina. Intorno a Taormina, esplorare grotte come la Grotta Azzura o vedere i resti di una nave da carico romana al relitto delle colonne. Dirigendosi a nord dell'isola verso San Vito Lo Capo, è probabile che ti immergerai in altre grotte e in alcune grandi pareti come Punta Negra.

Per una vita da isola, dirigiti verso le Isole Eolie o le Isole Egadi. Le isole vulcaniche delle Isole Eolie ospitano Stromboli, un altro vulcano attivo. Qui puoi vedere i muri formati dalla lava e ricoperti di gorgonie. Alle isole Egadi ci sono grotte e relitti da esplorare. Per una vacanza più tranquilla, dirigetevi verso l'isola di Lampedusa, che è il punto più meridionale d'Italia. A causa della sua posizione remota, è più probabile che incontriate una grande vita marina pelagica e allo stesso tempo godiate di grandi scoperte di critici.

Quando andare

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire
USD 1.622A person for 7 nights for 2 divers

Cosa vedere

L'immersione al largo della Sicilia potrebbe non produrre molti avvistamenti di grandi specie marine pelagiche a meno che non si diriga più a sud verso Lampedusa, dove è possibile avvistare alcune specie di squali oceanici, tartarughe marine, delfini e una rara manta. La pesca eccessiva è un problema prevalente nel Mediterraneo, ma i subacquei possono comunque trascorrere un periodo piacevole, specialmente con gli interessanti paesaggi marini e naufraghi.

Nella maggior parte dei siti di immersione, murene e gronghi sono spesso visti spuntare dalle fessure insieme a aragoste e gamberetti. Tra letti e pareti di gorgonie e spugne, troviamo cernie, orate, nuvole di anthias e anche polpi. Più vicino alle barriere coralline, cerca creature come nudibranchi colorati, cannoni volanti e granchi.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

La Zona

L'isola principale della Sicilia è separata dalla penisola d'Italia dallo Stretto di Messina ed è la più grande isola del Mar Mediterraneo. La Sicilia e le sue isole circostanti più piccole formano la Regione Autonoma della Sicilia e misurano un'area totale di 10.698 miglia quadrate (27.708 km quadrati). Le isole circostanti della Sicilia comprendono le isole Egadi, Isole Eolie, Pantelleria e Lampedusa. L'isola principale della Sicilia è sede di uno dei vulcani più attivi al mondo, l'Etna.

La storia della Sicilia è antica e colorata e risale all'8.000 aC come scoperto dai disegni delle caverne. Dal 750 aC, i greci visse sull'isola, coltivando uva e olive nella sua fertile terra. Tuttavia, durante la prima guerra punica, intervenne Roma e la Sicilia divenne la prima provincia romana al di fuori della penisola italiana. Quando l'impero romano si disgregò, la Sicilia attraverso il Medioevo passò di mano dalla Germania, dall'Impero bizantino, dagli Arabi, dai Normanni ai Francesi e infine si unì all'Italia nel XIX secolo.

Oggi la Sicilia è un crogiolo di culture e una destinazione turistica affascinante. Il fertile suolo vulcanico ne ha fatto anche il terzo produttore di vino in Italia. Gregge di turisti qui per vedere l'Etna, visitare siti storici e sperimentare la convergenza di diverse culture sull'isola. La Sicilia ha anche spiagge di sabbia bianca, isole idilliache e le acque turchesi del Mediterraneo offrono grandi opportunità di immersioni subacquee.

Altri luoghi di interesse

Ci sono molti sentieri escursionistici tra cui scegliere in Sicilia tra i vigneti, lungo la costa frastagliata e anche sul Monte Etna. Oltre a ciò, immergiti nella cultura siciliana con cibo, vino e tour di siti storici.

Come arrivare

Le compagnie aeree internazionali volano verso l'aeroporto di Catania-Fontanarossa, l'aeroporto di Palermo e l'aeroporto di Trapani. Raggiungi le Isole Eolie e le Isole Egadi con il traghetto o l'aliscafo. Ci sono traghetti notturni per Lampedusa e Pantelleria e voli.

GMT + 01: 00

Fuso orario

EUR

Valuta

+39

Prefisso

230 V

Tensione elettrica

C, 

F, 

L

Tipo di spina

CTA

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati