< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Lo stretto di Tiran offre le migliori immersioni vicino a Sharm el-Sheikh, in Egitto. Con quattro sistemi di barriera incontaminata, pareti profonde e specie pelagiche, non c'è da meravigliarsi che i sub cerchino questo angolo di paradiso.

Immersioni in Stretto di Tiran

Qualche dato

Lo stretto di Tiran è spesso ricercato da subacquei esperti di Sharm el-Sheikh. Ciò è dovuto al fatto che l'area presenta forti correnti e siti più profondi di quelli trovati altrove nella penisola del Sinai. Ciò non significa che non ci sia molto da esplorare per i principianti. Tutti sono destinati a godere della visibilità cristallina e del colorato mondo sottomarino che si trova nello stretto di Tiran.

Ci sono quattro barriere coralline in una linea che attraversa lo stretto, ovvero Jackson Reef, Woodhouse Reef, Thomas Reef e Gordon Reef. Questi hanno preso il nome dai cartografi britannici che hanno creato la prima mappa nautica della regione. Oggi i sub possono godere di altipiani di barriera corallina brulicanti di pesci e di ripide pareti rocciose che offrono eccitanti incontri pelagici. In particolare, gli squali martello e l'occasionale squalo tigre arrivano sulle forti correnti che rendono le immersioni nello Stretto un'avventura perpetua. Una serie di relitti si erge sui bordi delle scogliere come avvertimento alle navi in ​​transito. Alcuni di questi sono entro limiti ricreativi e offrono un po 'di varietà ai sub della zona.

Lo Stretto di Tiran può essere raggiunto solo con un'ora e mezza di navigazione da Sharm el-Sheikh. La stagione delle immersioni è per tutto l'anno. Questa parte dell'Egitto vive inverni caldi ed estati molto calde, tuttavia le temperature dell'acqua possono variare significativamente nel Mar Rosso. Aspettatevi che la temperatura dell'acqua più calda si verifichi in agosto con una temperatura media di 82 ° F (28 ° C). Le temperature dell'acqua più fresche vengono registrate a febbraio (72 ° F / 22 ° C) quando potrebbe essere necessaria una muta da 5 mm per immergersi comodamente. La visibilità rimane abbastanza costante (20 metri).

Tra i quattro scogli incontaminati, la fantastica azione pelagica e gli interessanti relitti, avrai solo l'imbarazzo della scelta nello Stretto di Tiran.

Quando andare

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire
USD 760A trip
6 Recensioni
USD 900A trip

Cosa vedere

Le barriere coralline nello stretto di Tiran ospitano alcune delle migliori specie marine della regione. Gli anthias arancioni e viola affollano l'acqua e l'abbondanza di pesci della barriera corallina, compresi alcuni endemiti della zona, sono un piacere per gli occhi. Tonno, squali di barriera e barracuda pattugliano le barriere coralline. Jackfish e pipistrello possono essere avvistati nel blu mentre la cernia e il pesce palla brillano intorno alla barriera corallina. Per quanto riguarda le cose più grandi, i subacquei possono aspettarsi di vedere tartarughe, marmotte e una varietà di murene.

subacquei fortunati possono avvistare squali martello o un occasionale squalo tigre su Jackson Reef tra luglio e settembre. Anche se raro, a volte gli squali balena si possono nutrire vicino alle barriere coralline.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

La Zona

Lo Stretto di Tiran, noto anche come lo Stretto di Tiran, si trova all'ingresso del Golfo di Aqaba tra la penisola del Sinai e le isole di Tiran e Sanafir. Qui il golfo si restringe a circa 2,5 miglia (3,9 km) e diventa notevolmente meno profondo, da 4233 piedi (1270 metri) a 830 piedi (250 metri). Le navi che entrano ed escono dal Golfo devono schivare le quattro barriere coralline usando il Passaggio di Grafton (andando verso nord) o l'Enterprise Passage (andando verso sud).

Storicamente, il controllo dello Stretto di Tiran ha avuto importanza. L'accesso di Giordania e Israele al Mar Rosso avviene attraverso il Golfo di Aqaba e si dice che il 90% del petrolio di quei paesi passa attraverso lo stretto di Tiran. Come tale, non sorprende che l'Egitto abbia usato il controllo dello Stretto a proprio vantaggio durante i precedenti conflitti nella regione.

Recentemente lo Stretto di Tiran è stato per lo più lasciato in pace, ma le leggende circondano ancora questa zona misteriosa. Ad esempio, si dice che molti anni fa una principessa saudita di nome Sanafir si innamorò di un uomo, Tiran. Il suo padre disapprovante ha scoperto e bandito loro di separare le terre. Tiran cercò coraggiosamente di nuotare al suo amore, ma fu mangiato dagli squali prima che potesse attraversarlo. Le isole hanno ora preso i nomi di questi amanti come ce ne sono di propri. Si dice anche che lo stretto di Tiran sia forse il punto in cui Mosè separò il Mar Rosso.

Molti sommozzatori nel Mar Rosso visitano lo stretto di Tiran sia in gita di un giorno che in battello. Per i subacquei esperti in cerca di avventura a Sharm el-Sheikh, questa è sicuramente una destinazione da immergersi.

Altri luoghi di interesse

La maggior parte dei subacquei si baserà sulla penisola del Sinai vicino a Sharm el-Sheikh. Qui, i visitatori troveranno una scena di resort fiorente ricca di splendide spiagge e mari scintillanti. Tutte le attività di vacanza sulla spiaggia per eccellenza sono disponibili tra cui jet-ski, snorkeling e shopping. Go-kart, quad e safari in cammello o a cavallo nel deserto offrono intrattenimento per i più avventurosi. Più lontano, i turisti potrebbero voler fare escursioni a Luxor, Alessandria o Cairo durante il loro soggiorno in Egitto o avventurarsi in Giordania per visitare Petra e il Mar Morto.

Come arrivare

La maggior parte dei visitatori che desiderano immergersi nello stretto di Tiran entrano attraverso l'aeroporto di Sharm el-Sheikh e rimangono nella città con lo stesso nome. L'aeroporto accoglie voli giornalieri da tutto il mondo e voli pendolari dal Cairo.

I subacquei possono prendere in considerazione una crociera del Mare del Nord Rosso piuttosto che fare una gita di un giorno da Sharm el-Sheikh. La gita in barca da Sharm el-Sheikh dura 1 ora e mezza.

GMT + 02: 00

Fuso orario

EGP

Valuta

+20

Prefisso

230 V

Tensione elettrica

C, 

F

Tipo di spina

SSH

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati