< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni subacquee nella Grande Barriera Corallina

La più grande creatura vivente sulla Terra, l'immersione nella Grande Barriera Corallina è qualcosa che tutti dovrebbero fare nella loro vita. Preparati agli incontri con il baccalà gigante, gli squali ambulanti e le balene.

La grande barriera corallina crociere sub

Appena al largo del Queensland, la Grande Barriera Corallina si estende come un faro per gli appassionati di immersioni subacquee. È la più grande creatura vivente sulla Terra. Con oltre 2.900 barriere coralline e 900 isole, questa lista di immersioni subacquee è meglio esplorata dalla crociera di bordo. Mentre è possibile campionare le barriere interne durante una gita di un giorno da Cairns, le barriere esterne offrono una migliore biodiversità, coralli più sani e meno subacquei. La maggior parte delle crociere di liveaboard per la Grande Barriera Corallina durano tra 2 e 8 giorni.ProDive Cairns gestisce 3 navi personalizzate. Questi viaggiano alla Grande Barriera Corallina due volte a settimana per due notti alla volta. Il lussuoso Spirit of Freedom trasporta i subacquei un po 'oltre per 3 notti nella Grande Barriera Corallina, mentre il Coral Sea Dreaming offre 1 safari notturno a bordo della loro barca a vela ben attrezzata. Infine, la Spoilsport vanta 3 itinerari notturni a Cod Hole. Le cabine dello Spoilsport sono particolarmente spaziose.

Immersioni nella Grande Barriera Corallina

Qualche dato

La Grande Barriera Corallina vanta uno degli ambienti marini più ricchi del mondo con oltre 1.500 specie di pesci e 360 ​​specie di coralli duri. Nelle aree accessibili dalla liveaboard, è possibile incontrare fino a sei specie di tartarughe marine e diverse specie di squali, tra cui squali setosi, squali grigi di barriera, squali balena e persino squali tigre o martello. Le mante si vedono spesso intorno ai bordi meridionali della Grande Barriera Corallina e occasionalmente si possono trovare dugong nei bassofondi di barriera del reef di Reef. Inoltre, la Grande Barriera Corallina ha siti di immersione per soddisfare ogni interesse. Giardini di corallo, bamonini, pinnacoli, canali e caverne costituiscono la maggior parte dei siti di immersione, ma si possono trovare anche letti di alghe e stazioni di pulizia per le specie pelagiche. I subacquei di liveaboard vorranno fare una sosta a Cod Hole, dove i patiti della patata amichevole accolgono i sub. Ribbon Reefs è anche una tappa imperdibile della Grande Barriera Corallina grazie alla sua straordinaria biodiversità marina.crociere che visitano la Grande Barriera Corallina sono perfette sia per i principianti che per i sub esperti. Assicurati di chiederci il livello di esperienza necessario per qualsiasi itinerario a cui sei interessato in quanto alcuni requisiti potrebbero variare.

MIGLIORE TEMPO PER ANDARE

giugno to dicembre

Il momento migliore per immergersi nella Grande Barriera Corallina è da giugno a dicembre.Durante questi mesi, diversi fattori creano grandi immersioni. Da giugno a novembre, le temperature dell'acqua calano, attirando una pletora di specie pelagiche. Mante, squali balena e balenotteri passano tutti durante l'inverno australiano.Come accennato in precedenza, le temperature dell'acqua scendono al di sotto di 77 ° F (25 ° C). Le temperature più rigide si verificano da luglio ad agosto quando il computer da immersione potrebbe mostrare 72˚F (22˚C). Come la maggior parte dei luoghi, più si viaggia via terra, migliore diventa la visibilità. Normalmente le barriere interne hanno visibilità nell'intervallo di 50 piedi (15 metri) mentre la visibilità sulle barriere esterne è spesso superiore a 30 metri (100 piedi). Se sei fortunato, potresti persino sperimentare acque chiare come 200 piedi (60 m). La migliore visibilità assoluta si trova all'inizio della stagione a giugno.Infine, è da notare che anche le immersioni nella Grande Barriera Corallina sono possibili da gennaio a maggio. Il tempo diventa sempre più caldo e piovoso, ma le condizioni sottomarine sono ancora in primo piano per l'esplorazione.

Guarda la nostra guida subacquea completa

Come arrivare alla Grande Barriera Corallina

Il porto di partenza per la maggior parte delle crociere verso la Grande Barriera Corallina è il porto di Cairns. Molti degli equipaggi dei safari in immersione verranno a prenderti all'aeroporto e ti porteranno direttamente alla barca. Se questa non è un'opzione, i taxi e le divise saranno disponibili presso l'aeroporto o il tuo hotel preferito.L'aeroporto più popolare per chi visita la Grande Barriera Corallina è l'aeroporto internazionale di Cairns, comodamente servito da un numero di compagnie aeree nazionali e internazionali.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati