< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni in Nuova Zelanda

Due isole con immersioni completamente diverse, le acque della Nuova Zelanda offrono una vasta gamma di relitti, fiordi e foreste di alghe che evocheranno una reazione ispirata a soggezione. La Nuova Zelanda è davvero una terra di abbondanza sopra e sotto l'acqua.

Immersioni in Nuova Zelanda

Qualche dato

Dalle barriere subtropicali e dalle spiagge dell'Isola del Nord alla topografia unica e alle acque temperate dell'Isola del Sud, potrebbe richiedere una vita intera per scoprire tutti i siti di immersioni subacquee lungo la costa della Nuova Zelanda. Puoi tuffarti al largo delle Isole dei Poor Knights o esplorare fiordi, relitti e barriere subtropicali, o navigare tra le foreste di alghe e nuotare con vaste branchi di pesci. In poche parole, la Nuova Zelanda è una destinazione da sogno. È anche una terra di storie, dove la cultura Maori è profonda e i termini Maori comuni fanno parte del vernacolo locale - kia ora (ciao) è un inizio utile per il visitatore. Quando non fai immersioni puoi provare a fare bungee jumping, rafting sul fiume o fare escursioni in alcuni dei numerosi parchi e riserve.

Allenamento raccomandato

I corsi PADI Wreck Diver, PADI Deep Diver e PADI Boat Diver sono scelte naturali per fare immersioni in Nuova Zelanda. Il corso PADI Dry Suit Diver può essere una buona idea se ti immergerai nell'Isola del Sud.

Quando andare

Le immersioni avvengono tutto l'anno in Nuova Zelanda. Il clima è subtropicale nel lontano nord a temperato nel sud. Estati calde e soleggiate sono seguite da inverni miti e umidi. Le temperature medie in estate sono tra 10-18 ° C / 50-64 ° F mentre l'inverno porta 3-10 ° C / 37-50 ° F.

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire
Bay of Islands - Come suggerisce il nome, i siti di immersione sono abbondanti nella Bay of Islands. Immersioni spettacolari su relitti si possono fare sia sull'HMNZS Canterbury o sul Rainbow Warrior (la nave ammiraglia di Greenpeace, bombardata dai servizi segreti francesi). Entrambi i relitti sono ora incrostati in splendidi anemoni gioiello colorati, abbondanti nella vita di pesce e bellissime scogliere. Questa zona è ricca di storia della Nuova Zelanda e assolutamente da vedere per tutti i visitatori.Isole povere dei cavalieri - Come riserva marina protetta, c'è una spettacolare topografia sottomarina che include drop off, mura, grotte, archi, gallerie e un'abbondanza di vita marina. Il clima sub-tropicale e le correnti oceaniche fanno sì che gli archi pullulino di maomao blu, dentici, kingfish, murene e nudibranchi dai colori brillanti e spesso frequentati da specie tropicali come tartarughe, mola mola e mante nei mesi più caldi. È veramente il sogno di un fotografo. Con l'opportunità di vedere l'orca nutrirsi dei numerosi raggi di puntura che abitano l'area, le Isole dei Cavalieri poveri è un'esperienza unica che dovrebbe essere nella lista dei desideri di tutti.La penisola di Coromandel - Punteggiata di isole, questa costa offre molti siti di immersione sani. Nasconditi all'interno di alghe e crepacci troverai trevally e blu maomao. Nei mesi estivi una grande scuola di pesci marini con giganti di cinghiale, john dory e tarakihi. Una grande varietà di altri animali marini abita queste acque da murene, razze, labri, demoiselles, pesci istrici, dentici e molte altre specie vivaci.Goat Island, Auckland - La più antica riserva marina della Nuova Zelanda presenta una varietà di ambienti, tra cui coste rocciose, scogliere profonde, scogliere sottomarine, canyon e paludi di sabbia. Cerca merluzzo blu, dentice, gamberi, foreste di alghe, squidi di mare, anemoni, spugne e molluschi.La costa meridionale, Wellington - La costa meridionale è la meta preferita degli amanti della costa di Wellington. Scogliere rocciose e abbondante crescita marina rendono l'area un interessante terreno fertile per un'ampia varietà di vita marina.Long Island, Marlborough Sound - Denominata dal Capitano Cook, questa riserva marina pullula di vita e ospita gamberi giganti, curiosi baccalà blu, wrasse, triplefins e giacche di pelle - solo per citarne alcuni.Mikhail Lermontov, Marlborough Sound - Affondata in circostanze misteriose nel 1986, questa nave da crociera russa ora è completamente intatta sul lato di dritta. Immersioni sul Mikhail Lermontov è un'esperienza fantastica, con molte aree accessibili senza bisogno di penetrazione. Per coloro che hanno la formazione e l'esperienza questo sito di immersione fornirà molte opportunità per esplorare ogni corridoio e coperta.Kaikoura, Isola del Sud - Nelle acque poco profonde al largo della costa rocciosa è possibile immergersi con giocose foche di pelliccia della Nuova Zelanda nei letti di alghe. I delfini oscuri sono residenti qui e i capodogli possono essere visti regolarmente.Aramoana, Dunedin - Annidata tra la foresta di alghe macrocistiche, si trovano diversi relitti affondati. I sub possono esplorare i relitti incrostati di spugne mentre cercano cavallucci marini, nudibranchi, anguille, gamberi e squali tappeto. Le immersioni subacquee sono rese uniche dalle sette branchie squali che nuotano di tanto in tanto, baccalà curioso, greenbone, moki blu, wrasse e forse il più speciale dei visitatori: la leonessa della Nuova Zelanda. L'area è anche una riserva marina volontaria per garantire che resti al suo meglio per i subacquei.Milford Sound - Questa spettacolare area di Fiordland è mozzafiato sia sopra che sotto l'acqua. Immergiti in uno strato di acqua dolce sfocata per scoprire crepacci ricchi di gamberi, strapiombi estremi e enormi massi. Tieni sempre d'occhio l'acqua profonda dove spesso si vedono un branco di delfini o di giocose foche di pelo. I draghi di mare dai colori vivaci risaltano sott'acqua con scuole di demoiselles, giacche di pelle e il molto fotografato jason mirabilis nudibranch. Raramente visibili in acque così poco profonde, giganteschi alberi di corallo nero spezzano le pareti interne del fiordo roccioso per creare un luogo da sogno per i subacquei.Stewart Island - Le famose foreste di alghe sono dotate di foche, leoni marini, cavallucci marini, merluzzi blu ed è una delle preferite tra i fotografi macro.

Cosa vedere

Le acque ricche di nutrienti della Nuova Zelanda attraggono una varietà di vita, tuttavia il punto culminante per molti subacquei sono i draghi di mare spinosi che abitano nello spettacolare Milford Sound. Mentre la Nuova Zelanda è un santuario per la vita macro come nudibranchi, spugne marine e coralli, ci sono anche grandi specie marine che abbelliscono le acque. Le acque più calde dell'Isola del Sud attirano vaste scuole di pesci tropicali e grandi pelagici che attirano specie come la baleniera di bronzo e gli squali mako, così come il tonno, il kingfish e il marlin.

Non c'è niente di meglio che immergersi nelle serene foreste di alghe del sito di immersione Aramoana Mole dell'Isola del Sud, dove si può scivolare attraverso enormi steli di alghe che ondeggiano nella corrente ricerca del sole.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

Paese

La Nuova Zelanda si trova a 900 miglia (1500 km) dall'Australia ed è divisa in due isole diverse, la Nord e la Sud. Il clima dell'Isola del Nord è un trucco di clima tropicale caldo, mentre l'isola del sud ha un clima più fresco con molti fiordi e ghiacciai. La Nuova Zelanda ha alcuni dei paesaggi più incredibili del mondo grazie al suo violento trucco geologico ed è l'ambientazione di molti libri e film.

Le tribù Maori sono le popolazioni indigene della Nuova Zelanda, tuttavia, a causa dell'insediamento del paese da parte delle colonie europee nel corso degli anni, vi è una distinta sensazione e cultura europea. Pertanto le principali lingue sono l'inglese e il maori.

Nuova Zelanda è membro del Commonwealth britannico, ma è gestita da un parlamento di gabinetto con il primo ministro eletto John Key.

Altri luoghi di interesse

Famoso come il set del Signore degli Anelli, la Nuova Zelanda ha molto altro da offrire oltre alle semplici immersioni, con alcuni dei paesaggi più incredibili del mondo. Milford Sound nell'isola meridionale è un fiordo che è atmosferico in ogni momento della giornata con le barche per osservare i delfini e le balene che operano nella zona; è un'opportunità per vedere questi enormi cetacei dall'alto dell'acqua.Si consiglia inoltre di visitare Queenstown per coloro che hanno uno stomaco forte per le altezze. Bungee jumping, tour fluviali e paracadutismo rendono la città delle isole del sud la "capitale dell'avventura del mondo". Per coloro che hanno accesso al proprio mezzo di trasporto, le strade intorno al paese portano a tesori dietro ogni angolo, assicurandosi di assaggiare alcuni dei vini premier delle regioni della baia di Hawke e Marlborough.Tuttavia, forse l'esperienza più ricca di avere in Nuova Zelanda è immergersi nella cultura maori e interagire nel loro stile di vita, sia giocando a rugby o partecipando a cerimonie indigene.

Come arrivare

Viaggiare in Nuova Zelanda è un lungo viaggio per chi viaggia dagli Stati Uniti e dall'Europa, tuttavia il viaggio è semplice. Ci sono sette aeroporti principali che operano negli aeroporti internazionali di tutto il mondo. La maggior parte dei visitatori internazionali arriva nei principali hub dell'Aeroporto di Auckland o di Christchurch. Tuttavia, i voli provenienti dall'Australia o dalle isole del Pacifico arrivano negli aeroporti internazionali più piccoli della Nuova Zelanda. Una volta arrivato in Nuova Zelanda è facile organizzare il trasporto intorno alle due isole con fantastici trasporti pubblici.

GMT + 12: 00

Fuso orario

NZD

Valuta

+64

Prefisso

230 V

Tensione elettrica

io

Tipo di spina

AKL

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati