< Indietro

Contattaci

I nostri esperti in viaggi subacquei sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per aiutarti a pianificare e prenotare una fantastica vacanza subacquea

Immersioni nella Polinesia francese

Sparsi come scintillanti zaffiri nel mare turchese, le isole e gli atolli della Polinesia francese sono romantici come vengono. I subacquei sono avvisati, potresti non voler mai partire!

Immersioni nella Polinesia francese

Qualche dato

Ovunque tu vada nella Polinesia francese, dagli atolli corallini del Tuamotus alle ripide montagne verdi e alle cascate delle Isole della Società, non sarai mai lontano da immersioni spettacolari. Gli stretti canali e passaggi che conducono alle lagune interne dall'oceano aperto pullulano di vita. Le creature marine si raggruppano vicino a questi punti focali e sfruttano al massimo la taglia che la corrente porta. In alcuni punti, i subacquei possono legittimamente aspettarsi di vedere letteralmente centinaia di pesci e altre specie marine mentre vagano attraverso i canyon sottomarini. In primo piano, non c'è posto migliore sulla terra per fare snorkeling nelle secche sole screziate o godersi un meritato riposo per qualche ora in una delle tante splendide spiagge.Delle 118 isole della Polinesia francese, 11 vantano attualmente centri di immersione.Dirigiti a Moorea per immergerti con gli squali. Qui puoi vedere squali di barriera e squali di limone.Bora Bora ha una laguna mozzafiato dove puoi nuotare accanto a mante e squali su una parete di corallo. Ci sono barriere coralline che circondano completamente l'isola, quindi non c'è carenza di immersioni a cui partecipare.Taotoi ha un divertente Stingray World, e i sommozzatori vorranno rendere Rangiroa la loro prima tappa. Qui i pass di Tiputa e Avatoru ti lasceranno a bocca aperta ... letteralmente. Barracuda e squali vanno a scuola qui, pagandoti poco mentre li sorpassi.

Allenamento raccomandato

Se non sei certificato, il corso PADI Open Water Diver è quello che fa per te. Per i subacquei certificati, la specialità PADI Drift Diver ti aiuterà a sentirti a casa nei passaggi. Se rimani un po 'più a lungo, ecco un posto fantastico per diventare un PADI Divemaster.

Quando andare

Polinesia francese ha un clima tropicale. Da novembre ad aprile è caldo e piovoso, mentre da maggio a ottobre è più fresco e più secco. Sebbene sia possibile immergersi tutto l'anno, da novembre ad aprile è considerata la stagione migliore grazie ad un afflusso di plancton che attira pelagici. La temperatura dell'acqua è in media di 25 ° C / 76 ° F in inverno e 30 ° C / 86 ° F in estate, e la visibilità è spesso sorprendente, spesso superiore a 40 metri / 130 piedi.

Precipitazioni e temperature

Fai clic per ingrandire

Temperatura dell'acqua

Fai clic per ingrandire
USD 2.589A trip
* Tahiti, The Wrecks - In meno di 18 metri / 60 piedi di acqua sul fondale sabbioso in pendenza della Faa'a Lagoon si trovano i resti di un dragamine della seconda guerra mondiale che un tempo lavorava come traghetto tra le isole prima di essere affondato deliberatamente nel 1967. La nave di legno è ben suddivisa, ma anche ben popolata di pesci e, come bonus, un vecchio idrovolante Catalina si trova nelle vicinanze.* Moorea, Tiki - Questo è un sito molto popolare per i produttori di immagini subacquee, e per una buona ragione. Il posto è un vero alveare di attività di pesce. I predatori sono anche su questo. La punta nera, gli squali grigi e limone lunghi fino a 3 metri / 10 piedi si aggirano per le acque cristalline e incantano i subacquei che possono anche avvistare delfini o addirittura balene quando le condizioni sono giuste.* Moorea, Rose Garden - Per quelli con poche immersioni al di sotto delle loro cinture, questo spettacolare sito al largo della costa nord di Moorea ha molto da offrire. La barriera corallina è tappezzata di corallo montipora simile a un fiore. Coloro che possono staccare gli occhi saranno ricompensati con spettacolari paesaggi marini sottomarini. Le profondità sono comprese tra 30 e 40 metri / tra 100 e 130 piedi.* Tetiaroa, The Canyons - A circa 20 metri, i sub si imbattono in una serie di canyon, caverne e strapiombi nella base corallina dell'atollo. Questi sono ben popolati da abitanti delle barriere coralline locali come la megattera gigante, gli squali pinna bianca e il pesce leone. Si sa che anche le grandi scuole di raggi d'aquila chiazzati passano, ma dovrete tener d'occhio l'acqua aperta per individuarle.* Fakarava, Garuae Pass - Situato nel nord di Fakarava, una biosfera dell'UNESCO, il passo Garuae è il più grande passo della Polinesia francese che offre incredibili esperienze di immersione. Immergersi nella meravigliosa barriera corallina biodiversa è disponibile per i sub meno esperti, dove i sub più esperti possono anche divertirsi con le immersioni in corrente. Potresti essere presentato con un muro di squali grigi di barriera, centinaia di altre specie di pesci come tonni, barracuda, pesci pappagallo, tartarughe, pesci napoleone e la famosissima manta.* Bora Bora, Anau - Con profondità fino a 30 metri / 100 piedi l'attenzione qui è sul balletto di manta. È probabile che i subacquei incontrino da cinque a dieci di questi giganti gentili nelle parti più profonde della laguna. Il periodo migliore per visitare questa "Manta Ballroom" è maggio a dicembre. Lo snorkeling è anche popolare nelle secche.* Bora Bora, Tupitipiti - I sommozzatori pronti per un po 'di giro in barca sono invitati a dirigersi all'estremità meridionale della barriera corallina di Bora Bora. Con profondità da 6 metri / 20 piedi a 45 metri / 150 piedi, questa immersione di fama mondiale è tra le migliori della regione. I massi di corallo formano una magica grotta piena di impiccagioni e nuotate e si concludono con un muro drammatico. Se il tempo lo permette, questo è un sito assolutamente da vedere.* Rangiroa, Tiputa Pass - Grande visibilità, forti correnti e centinaia di squali attendono i subacquei al Tiputa Pass. Da dicembre a marzo, squali martello e mante frequentano la zona.* Tikehau, Passo Tuheiva - Con profondità che arrivano fino a 30 metri / 100 piedi e forti correnti di marea, il Passo Tuheiva è sede di vaste scuole di barracuda e altri pelagici tra cui tonni, mante, squali grigi e limoni. Jacques Cousteau considerava la laguna di Tikehau la vita di pesce più ricca che avesse mai visto. Questa è un'approvazione che vale la pena di seguire ...

Cosa vedere

Gli squali sono innegabilmente abbondanti nella Polinesia francese e la maggior parte sono abbastanza usati dagli umani. Squali pinna nera, argento e biancastro, così come squali grigi, martello e limone saranno i tuoi compagni di immersione regolari.Inoltre, le scuole eccezionali di barracuda, aquile di mare e mante ti faranno battere forte il tuo cuore così come i bellissimi animali e le prese.Delfini e balene visitano anche molte regioni durante la stagione. La stagione delle balene va da agosto / settembre a ottobre / novembre e le migliori possibilità di vederli sono a Tahiti e Moorea.

Calendario

Per una migliore lettura della tabella, passa alla modalità paesaggio.

Gli avvistamenti più probabiliAvvistamenti possibili

Paese

Situata nel mezzo del Pacifico del Sud, la Polinesia Francese è tanto lontana da tutto quanto è possibile arrivare. I numeri parlano: 2,5 milioni di chilometri quadrati / 950.000 miglia quadrate di oceano, 4000 chilometri quadrati / 1500 miglia quadrate di terra, 118 isole e cinque arcipelaghi costituiscono una destinazione eccezionale per le immersioni. I nomi delle lussureggianti vette vulcaniche di Tahiti e Bora Bora sono sinonimo di archetipiche isole tropicali. Le barriere coralline che proteggono le lagune tranquille sono la norma. L'acqua cristallina ridefinisce il blu, e le spiagge bianche sono incastonate su uno sfondo di palme da cocco, non alte.Il paese è diviso in cinque gruppi di isole distinte, le più grandi e più visitate sono le Isole della Società. Sorprendentemente per una regione così sfarzosa, la Polinesia francese fu uno degli ultimi posti al mondo ad essere colonizzata da esseri umani. I polinesiani nativi arrivarono nella regione nel 200 aC e colonizzarono ulteriormente le isole vicine fino al 300 d.C. Gli europei navigarono sulle isole, ma non formarono insediamenti fino al 1800, occupando molte delle aree che ospitavano in passato la popolazione indigena. La Francia rivendica ancora le isole.isolani oggi fanno molto affidamento sul turismo e sul mare. Le esportazioni sono poche, ma le famose perle nere di Tahiti costituiscono la maggior parte delle entrate del paese dalla distribuzione oltreoceano.

Altri luoghi di interesse

Una volta lontano dal mare turchese e spiagge di sabbia bianca, scalare alcune delle incantevoli montagne sulle isole. Magic Mountain e Mount Otemanu sono due eccellenti escursioni che offrono panorami indimenticabili.In Uturoa, l'affascinante Anapa Pearl Farm ti insegnerà tutto sulle perle e l'allevamento delle perle, un'esperienza altamente istruttiva.Visite storiche guidate sono altamente raccomandate come lo shopping nei mercati sparsi per le isole.

Come arrivare

È più facile raggiungere Faa'a International, che si trova a circa 5 chilometri a ovest di Papeete a Tahiti. Quindi prendere un traghetto o due per la tua isola di scelta. Utilizzare le strade del mare per arrivare tra le città. Questi sono generalmente ben mantenuti.

UTC-10: 00

Fuso orario

XPF

Valuta

+689

Prefisso

220 V

Tensione elettrica

C, 

F

Tipo di spina

PPT

Aeroporto principale
Nota – Un viaggio verso qualsiasi destinazione può essere colpito da situazioni avverse (ma non solo) come le condizioni di sicurezza, i requisiti di entrata e uscita, condizioni sanitarie, leggi locali e cultura, disastri naturali e climatici. A prescindere dalla tua destinazione, controlla la sezione riguardante gli avvertimenti ai viaggiatori o il sito del Ministero degli Affari Esteri se ci sono consigli sulla destinazione che state pianificando di andare a visitare e ricontrolla di nuovo poco prima di partire.
x

Salva quel preferito

Con un account PADI Travel, puoi fare in modo che i tuoi operatori subacquei preferiti tornino in un secondo momento su qualsiasi dispositivo o computer

Accedi o registrati